Un eccessivo sviluppo del muscolo massetere può conferire un aspetto “quadrato” al volto e rendere così maschili i lineamenti. L’ipertrofia di questo muscolo infatti aumenta il volume dell’area del contorno laterale della mandibola.

Questo difetto estetico è rapidamente correggibile con la tossina botulinica. Si tratta di una proteina in grado di bloccare il rilascio dei neurotrasmettitori, inibendo la contrazione muscolare dove si desidera. Questa tossina viene impiegata molto spesso per eliminare le rughe glabellari, frontali e le zampe di gallina, inibendo la contrazione della muscolatura sottostante che le causa.

Tuttavia con  questa sostanza è possibile effettuare uno “slimming” del volto, trattando il muscolo massetere. Questo consente di ridurne il volume e quindi di rendere un volto squadrato più sottile, delicato e femminile senza alcun intervento chirurgico.

Il trattamento

Il trattamento dura 15 minuti. Nella maggior parte dei casi, l’ipertrofia si risolve nel corso di 30 giorni. Nei casi più gravi, è possibile ripetere il trattamento dopo 30 giorni. fino ad ottenere l’effetto desiderato. L’effetto del trattamento dura dai 4 ai 6 mesi a seconda del caso.

Senza categoria