Durata

30-60 minuti

Anestesia

Locale con eventuale sedazione

Degenza

No

Ritorno in società

5 giorni

Le orecchie “a ventola” sono un inestetismo di facile risoluzione ma di grande influenza nella vita di tutti i giorni. E’ infatti in grado di influire grandemente sull’estetica del volto, sulla propria autostima, sul modo di vestire e sui rapporti sociali, sin dall’età infantile. Per questo può essere indicato sottoporsi a questo intervento anche in età infantile, sia per evitare le caratteristiche “prese in giro”, sia perché il tessuto cartilagineo risulta più modellabile durante l’intervento chirurgico.

In base alla gravità del quadro si possono effettuare due tipi di interventi:

  • Otoplastica con filo: adatta alla maggior parte dei casi, corregge il difetto attraverso il trazionamento del padiglione auricolare tramite un filo. Non si può applicare in caso di eccesso della cartilagine auricolare
  • Otoplastica con asportazione/modellamento della cartilagine. Si può associare all’otoplastica con filo nei casi più gravi, accompagnati da un eccesso di tessuto cartilagineo.
  • Durante l’intervento possono essere inoltre corretti alcuni difetti di forma, simmetria o posizione del padiglione, dell’elice o del lobo auricolare

L’intervento può essere effettuato in anestesia locale, quando richiesto anche con una sedazione. Nei bambini invece l’intervento viene effettuato in anestesia generale.

L’operazione dura circa 30-60 minuti a seconda della severità del quadro. L’intervento viene pertanto eseguito generalmente in regime di day-hospital, mentre viene eseguito in regime di ricovero qualora richieda un’anestesia generale.

Le cicatrici sono e ridotte e vengono posizionate dietro l’orecchio in modo da non lasciare segni evidenti.

Il dolore post-operatorio è generalmente di ridotta entità e limitato alle prime ore dall’intervento chirurgico. Il paziente deve indossare un bendaggio protettivo per i primi 3 giorni dall’intervento chirurgico. La ripresa delle attività quotidiane è rapida e può avvenire in circa 5 giorni. L’attività sportiva è consentita a partire da 3 settimane dall’intervento.