Durata
60 minuti
Anestesia
Locale + sedazione
Degenza
0 notti
Ritorno in società
7 giorni

Accumuli adiposi localizzati o eccessi sottocutanei più estesi sono spesso resistenti alla dieta e all’esercizio fisico. Questi fattori si possono correggere tramite la chirurgia estetica e più precisamente attraverso la liposuzione.

La liposuzione trova diverse indicazioni:

  • Difetti del profilo corporeo
  • Adiposità localizzata
  • Adiposità di una regione corporea

La liposuzione può essere effettuata in diversi distretti corporei. Le aree più frequentemente trattate sono:

  • Addome
  • Fianchi (cosiddette “maniglie dell’amore”)
  • Regione glutea, per ridefinirne il contorno ed eliminare depositi adiposi generalmente collocati nella regione sottoglutea.
  • Cosce
  • Area pre-trocanterica
  • Collo e mento, spesso presentano con il passare del tempo dei fastidiosi accumuli adiposi che non possono essere eliminati con la dieta e compromettono l’estetica dell’intero volto.
Come viene eseguito l'intervento
Si tratta di un intervento chirurgico vero e proprio e deve essere eseguito in una sala operatoria in condizioni di assoluta sterilità. A seconda del volume che si prevede di aspirare si sceglie tra un’anestesia locale con sedazione e un’anestesia generale.

Le cannule vengono introdotte attraverso una piccola incisione di 2 mm che generalmente viene collocata strategicamente a livello di una piega o di una regione meno evidente (ad esempio l’ombelico, un solco gluteo, una ruga). La ferita viene chiusa da un punto, generalmente rimosso dopo 7 giorni.


Post-operatorio
L’area sottoposta ad intervento risulta ecchimotica dopo la procedura. Il paziente deve mantenere in sede una guaina compressiva per un mese dall’intervento. Il gonfiore è normale e si risolve in circa 3 settimane. Le ecchimosi si risolvono spontaneamente nell’arco di 1-2 mesi.

Il ritorno alle attività quotidiane è consentito a partire da una settimana dall’intervento. Per l’attività sportiva è necessario attendere almeno 3 settimane.