Durata

60 minuti

Anestesia

Locale + sedazione

Degenza

0 notti

Ritorno in società

7 giorni

Il lipofilling è una tecnica chirurgica che consente di usare il tessuto adiposo come filler e come fattore biologico per il ringiovanimento dei tessuti. La Chirurgia Plastica ha spesso ricercato nel corso degli anni un filler ideale, che potesse donare volume in maniera naturale, che potesse essere biocompatibile e non desse alcuna reazione infiammatoria. Il tessuto adiposo autologo trattato secondo moderne metodiche ha rivoluzionato il settore, aprendo la strada ad un modo del tutto nuovo di agire sui volumi corporei.

Il tessuto adiposo infatti consente di agire come filler permanente virtualmente in tutto in corpo. In caso si necessiti un volume maggiore è possibile fare anche più sedute di lipofilling. Contemporaneamente il prelievo si può associare ad una liposuzione classica. I campi di possibile applicazione del tessuto adiposo sono innumerevoli:

  • Aumento di volume (filler permanente)
    • Trattamento di rughe
    • Aumento di volume labbra
    • Mastoplastica additiva con tessuto adiposo
    • Mentoplastica con tessuto adiposo
    • Genioplastica con tessuto adiposo
    • Gluteoplastica
    • Ringiovanimento delle mani
    • Aree cutanee depresse
  • Trattamento delle cicatrici
    • Cicatrici distrofiche e retraenti
    • Regioni cutanee esito di ustioni

L’azione del tessuto adiposo nei confronti delle cicatrici è notevole. Infatti è stato dimostrato migliorare in maniera consistente l’aspetto delle cicatrici e le aree cicatriziali distrofiche, restituendo una pigmentazione, un’elasticità e infine qualità tissutale più simile a quella della cute normale. Questa azione sembra essere dovuta alla presenza nel tessuto adiposo di cellule staminali che favoriscono non solo l’attecchimento ma un miglior trofismo dei tessuti nei quali viene impiantato il grasso.

Come si svolge l'intervento
Post-operatorio